La Televisione guarda Castè .

La 13a edizione di Castè Live a Teatro Corte Paganini è stata un successo grazie agli artisti bravissimi che hanno partecipato, ai  giornalisti e alle televisioni che ci hanno sostenuto. In questo blog vi posterò alcuni dei servizi televisivi che hanno raccontato l’estate di Castè . Tele Liguria Sud , la televisione più seguita a Spezia e provincia , ci ha dedicato un ampio spazio per presentare la rassegna all’interno del tg . Vi propongo di seguito l’intervista realizzata dalla giornalista Laura Ivani

I 25 solisti provenienti dalle principali orchestre classiche italiane, accorsi a Castè per ricordare il pianista e archeologo Roberto Melini, hanno ottenuto un grande successo di pubblico e stampa, come testimonia la nostra rassegna stampa pubblicata anche sul  Pinterest . Vi propongo quindi qualche momento di questo suggestivo concerto sicura che emozionerà anche voi tanto quanto ha emozionato il numeroso pubblico presente.

I giornalisti di giornali e della televisione, presenti all’evento,  hanno voluto raccontare al loro pubblico di questo borgo tanto suggestivo e di una serata definita da molti magica, come raccontano le immagini di Daniele Rabuazzo di Tele Liguria Sud

Il borgo di Castè , situato nel comune di Riccò del Golfo di Spezia , a pochi kilometri da posti rinomati e bellissimi come le Cinque Terre , Porto Venere, Lerici o Tellaro ,  gode di un fascino particolare. Quasi nascosto tra i boschi , sulle colline che circondano La Spezia, Castè offre al turista un clima temperato, un silenzio e una serenità ideali per ritemprarsi dopo un inverno di stress e di duro lavoro e la possibiltà di lunghe passeggiate a piedi, a cavallo e in mountain bike. Molti sono infatti i sentieri che da Castè si inerpicano tra i boschi offrendo paesaggi spettacolari e inusuali e conducendo fino a Riomaggiore, al Monte Parodi, Volastra o Carpena. Impossibile non innamorarsi di questo bellissimo luogo che è oggetto di un ampio progetto di recupero che sta sempre più coinvolgendo le istituzioni locali e i media, come testimoniano le immagini che seguono.

Rai3 a Castè

Il borgo, che ha rischiato il totale abbandono, è oggetto di un progetto di rinascita da parte dei pochi abitanti che lavorano tutto l’anno per la manutenzione dell’ambiente, il ripristino dei sentieri e per l’organizzazione degli eventi, delle mostre e della rassegna. Tutto ciò ha attratto l’interesse perfino di Rai3 , che ha voluto mandare una sua troupe, capitanata dalla bravissima giornalista Cristina Carbotti , a Castè per realizzare ben due dirette del tg3 itinerante . Guardate una sintesi delle due puntate realizzate dal Tg3 Itinerante  per sapere come

la televisione vede Castè

Aggiungo di seguito anche qualche fotografia della bellissima giornata passata con la troupe di Rai3 Liguria