Scrittori, giornalisti, attori, musicisti e cabarettisti saliranno sul palco di Teatro Corte Paganini a partire dal 10 Luglio per la tutela del borgo di Castè.

Bimba a Castè

Inizia il 10 Luglio a Castè, in provincia della Spezia,  la rassegna estiva “CastèLive a Teatro Corte Paganini” . Incontri letterari, musica e teatro per far rivivere il borgo un tempo abbandonato. Anche quest’anno artisti e personaggi illustri hanno scelto di sostenere gli abitanti del piccolo borgo e di impegnarsi al loro fianco per la rinascita di Castè e la difesa del territorio.

La storia di questo bellissimo villaggio  è un esempio significativo di come una piccola comunità possa fare tanto per difendere il proprio territorio dall’abbandono e dall’incuria. Castè è infatti un piccolo borgo ligure tra i boschi, alle spalle delle Cinque Terre, che venne quasi completamente abbandonato negli anni 60, quando le famiglie scelsero la vita di città, più comoda e agevole. Agli inizi del 2000 però due fratelli, imprenditori edili, decisero di salvare dall’abbandono i luoghi della propria infanzia e iniziarono a ristrutturare le vecchie case per ripopolare il villaggio. Oggi  grazie ai suoi 27 residenti e ai  proprietari di seconde case, Castè è  una vera comunità che non cessa di lavorare per rendere sempre più bello ed ospitale il borgo.

Ogni anno gli abitanti di questo  villaggio, nel comune di Riccò del Golfo di Spezia, organizzano una rassegna estiva di teatro e arti varie  per far conoscere il loro borgo e cercare nuovi  sostenitori che vogliano entrare a far parte di questa piccola ma determinata comunità.

“Abbiamo bisogno di amici che lavorino insieme a noi nella realizzazione dei vari progetti e attività come le mostre d’arte che vengono allestite durante tutto l’anno e gli spettacoli,  ma anche i  lavori di manutenzione e cura sia del villaggio che dei boschi e sentieri circostanti.” Raccontano  gli abitanti di Castè  “Le istituzioni non riescono ad aiutarci e allora cerchiamo di organizzarci per prenderci cura di questi splendidi luoghi e rendere il soggiorno a Castè sempre più piacevole per i  turisti che scelgono una vacanza all’insegna del relax e della tranquillità, che amano la vita sana, lo sport, le lunghe passeggiate  e, dopo una giornata di mare, preferiscono riposare al fresco, lontano dalla calca delle più rinomate mete turistiche.”

Il progetto principale è rendere Castè un luogo di attrazione non solo per la natura che lo circonda , ma anche per l’arte. “Vorremmo che il villaggio  e i sentieri che dal borgo partono per le 5 Terre, per il monte Parodi e per i borghi circostanti, diventassero  delle gallerie d’arte a cielo aperto, con istallazioni e piacevoli luoghi di sosta”.  E’ un progetto ambizioso, per questo cerchiamo di farci conoscere e di trovare sostenitori, aziende , artisti e giornalisti che sposino la nostra causa.”

teatro corte paganini Castè

La rassegna estiva CastèLive a Teatro Corte Paganini avrà quindi inizio Lunedì 10 Luglio e si concluderà il 26 Agosto . Poche date ma di qualità: dalla musica classica, agli incontri con gli scrittori Alessandra Appiano, Nanni Delbecchi e Alberto Cavanna, agli spettacoli teatrali

Chi volesse diventare amico e sostenitore di Castè  può contattare l’associazione dei cittadini,  tramite il nostro blog o la pagina Facebook   Castè Borgo Storico.   Vi aggiornerò su tutte le novità che riguardano Castè e in prossimità di ogni spettacolo vi darò maggiori dettagli, continuate quindi a seguire il blog Castèstyle.

Prima mostrarvi la locandina della rassegna e  darvi qualche anticipazione su ogni singola serata , ci tengo a dirvi che Castè offre anche diverse soluzioni per le vostre vacanze. Si può scegliere se soggiornare in albergo, in residence o in una comoda e accogliente casa. Castè dista circa 2 ore e 30 da Milano, 1 ora da Genova e circa 4 ore da Roma è quindi il luogo ideale anche per chi ha pochi giorni a disposizione. Inoltre una vacanza a Castè rappresenta anche l’occasione ideale per conoscere gli artisti che frequentano il villaggio e che qui risiedono, come l’illustratore Simone Lucchesi che sarà lieto di mostrarvi gli oggetti da lui creati per la casa americana Vida ,

Contattatemi senza impegno per informazioni e per organizzare le vostre vacanze indimenticabili a Castè

CastèLive  gli spettacoli a Teatro Corte Paganini

LocandinaTeatro Corte Paganini

La rassegna Castè Live aprirà Lunedì 10 luglio alle 21,30 con la musica classica. “Solisti a Castè”,  un concerto eseguito da 24 solisti  delle più rinomate orchestre italiane,  che si riuniranno  eccezionalmente in un suggestivo concerto, diretto da Giovanni di Stefano , per ricordare Roberto Melini, musicista e archeologo scomparso prematuramente .  I concertisti presenteranno un repertorio vario e coinvolgente che va da Mozart a Vivaldi, dalla Cavalleria Rusticana di Mascagni al Libertango di Piazzolla.

Sabato 22 luglio salirà sul palco di Teatro Corte Paganini  l’istrionica Antonella Questa, attrice e sceneggiatrice. La Questa, dopo una significativa esperienza televisiva che l’ha vista anche protagonista della “Fattoria dei Comici” di  Serena Dandini, si è dedicata al teatro. Come attrice e sceneggiatrice si è aggiudicata anche diversi prestigiosi premi sia in Italia che in Francia.  A Castè presenterà il  libro “ Questa sono io” edito da Caracò, che raccoglie alcune delle sue più ironiche  sceneggiature “ Vecchia sarai tu”  e “Svergognata”,   due storie che raccontano l’animo femminile alla maniera divertente e amara di Antonella Questa .

Nella stessa serata la food blogger e food photographer Daniela Vettori ci parlerà di buona cucina cibo e salute.

 

Sabato 29 Luglio lo scrittore Alberto Cavanna intervisterà i giornalisti Alessandra Appiano e Nanni Delbecchi in occasione dell’uscita dei loro nuovi libri.

La giornalista, blogger e opinionista e televisiva  Alessandra Appiano, insignita con l’Ambrogino d’oro nel 2013,  ambasciatrice Oxfam e vincitrice del premio Bancarella nel 2003 presenterà “Ti meriti un amore”(Cairo Editore),   un romanzo avvincente, liberamente ispirato alla storia di Gloria Rosboch, che  racconta come una passione improvvisa e tardiva può sconvolgere una vita che sembrava ormai non offrire più emozioni. La scrittrice Alessandra Appiano descrive  ancora una volta l’animo delle donne  e il  loro inesauribile bisogno di amore.

Il giornalista del Fatto Quotidiano Nanni Delbecchi,  in “Guida al giro del mondo” (Bompiani) descrive il viaggio un po’ squinternato di alcuni amici cinquantenni che, partendo dalla Liguria,  decidono di girare il mondo in auto. Un viaggio senza grandi aspettative che si rivelerà invece estremamente significativo.

Durante la serata lo scrittore Alberto Cavanna darà alcune anticipazioni sul suo prossimo libro che sarà pubblicato da Cairo.

A seguire un concerto per fisarmonica, sax e violino eseguito dagli allievi del conservatorio Giacomo Puccini della Spezia

Giovedì 3 agosto sarà la volta della Compagnia degli Evasi con lo spettacolo “ La Ragione” scritto  dal regista Marco Balma e interpretato dalle bravissime  Marilena Bertonati e Elena Mele. Un testo coinvolgente che racconta il tormento di una donna davanti ad una scelta drammatica.

Venerdì 11 agosto tornerà a Castè Stefano Lasagna, comico dell’area Zelig di Genova,  che  intratterrà il pubblico con il suo nuovo show “Pezzi di Lasagna”. Sul palco accanto a lui anche il  gruppo comico spezzino Sgabei capitanato da Davide Notarantonio..

La rassegna si concluderà sabato 26 agosto, sempre alle 21.30, con Alessandro Bergallo che dal 2008 collabora stabilmente con il Teatro della Tosse di Genova. L’attore comico,  allievo di Jango Edwards , fondatore del gruppo Quellilì che con il tormentone “Grazie Signore Grazie” ha raggiunto una grande notorietà, presenterà a Castè  “ Bis “ spettacolo interattivo nel quale  interpreterà, su richiesta del pubblico, alcuni dei suoi pezzi più famosi  scritti con Andrea Begnini.

La rassegna è a cura di Davide Notarantonio

organizzazione Associazione CastèVive

relazioni con la stampa Serenella Messina